Nei miei ricordi c'è una chiesetta,
dedicata alla Vergine benedetta.
Lasciare la casa dove sono nato,
tanto dolore mi ha arrecato.
Ma dalla nuova casa si vedeva un capitello,
il panorama che si presentava era veramente bello.
Specialmente a maggio mese dei fiori,
il fiore più bello era la Madonna dei Cuori.
Tutte le Domeniche era celebrata la S. Messa,
di non mai mancare feci la promessa.
In ginocchio la Madonna devotamente pregavo,
per la riuscita del mio matrimonio imploravo.
Quando un anno dopo ebbi la notizia che sarei diventato padre,
un grido mi venne spontaneo “Ti ringrazio Vergine Madre”.
Il 25 aprile si celebra una festa a Lei dedicata,
per ringraziare ancora una volta la Madonna Immacolata.
Nel 1945 dalla catastrofe ci ha preservato,
anche se non lo meritiamo, rivolgici ancora un volta il tuo sguardo beato.
Gli uomini ancora una volta sono  impazziti,
solo con la guerra vogliono risolvere i conflitti.
Tuo figlio morendo per noi in croce ci ha insegnato,
che un modo pacifico caparbiamente va trovato.
Perché la vera pace viene solo dal cuore,
le bombe e le armi portano solo lutti e dolore.
Vergine Maria intercedi presso Tuo figlio, per carità?
Affinché salvi questa sgangherata umanità.

Amen